A Mendicino quattro profughi ricevono i sacramenti

A Mendicino quattro profughi ricevono i sacramenti

Conferenza mondiale metodista Rio de Janeiro (Brasile)

Oltre 3.000 delegati da 71 chiese nazionali di tutto il mondo hanno partecipato, in Brasile a Rio de Janeiro, dal 7 al 15 agosto, alla diciottesima Conferenza mondiale metodista. La Conferenza – che ha avuto come tema conduttore «Spirito Santo, padre della vita» – è stata la prima tenuta nel continente latinoamericano nei 115 anni di vita del Consiglio metodista. (Nev)

* * * * * * * * * * Chiese Valdo Metodiste Partecipando al sinodo DANIELE BENINI

Critico il giudizio sul Giubileo della più antica comunità evangelica italiana Si sono svolti a Torre Pellice, secondo una tradizione centenaria, i lavori del Sinodo valdo-metodista. Ogni anno durante l ultima settimana di agosto, nella cittadina piemontese, si incontrano circa 180 delegati fra pastori e membri laici. Sono state affrontate varie problematiche attuali quali il Giubileo, l ecumenismo, il Consiglio nazionale delle chiese, le opere diaconali, la gestione dell otto per mille e la mobilità dei pastori. I vari interventi, pur manifestando talvolta opinioni contrastanti, sono comunque sempre stati caratterizzati dal profondo rispetto delle idee altrui e delle decisioni della maggioranza. Sul Giubileo il Sinodo ha deciso che le chiese valdesi e metodiste non prenderanno parte alle celebrazioni: «Siamo disposti a discutere insieme sulle comuni origini cristiane, ma non vogliamo cadere in facili trionfalismi. La tradizione delle indulgenze, di un potere che spetta solo a Dio arbitrariamente trasferito alla chiesa di Roma, ci è completamente estranea». La storia di oltre 7 secoli della Chiesa Valdese si traduce in una esperienza di gestione che deve sicuramente aiutarci a crescere. Due elementi possono essere per noi motivo di riflessione e analisi, per migliorare il nostro modo di gestire l opera: 1. I lavori del Sinodo sono diretti da un collegio di 5 persone che viene eletto all apertura dei lavori e che solleva i responsabili della Tavola da preoccupazioni relative all organizzazione dei lavori e dell ordine del giorno. 2. Ogni anno fra i vari incarichi che vengono confermati o rinnovati ci sono le commissioni di verifica sull attività della Tavola, l organo esecutivo della Chiesa Valdese, dell Opcemi -l Opera per le Chiese Evangeliche e Metodiste in Italia- e della commissione di verifica delle opere diaconali. La commissione di verifica dell operato della Tavola, composta da 5 membri e nominata in chiusura del Sinodo, inizia la sua attività a giugno, riceve il dossier della Tavola (circa 350 pp.) e dedica diversi giorni alla verifica dei verbali e degli atti dell esecutivo. Le sue conclusioni saranno poi presentate al Sinodo. Oltre ai lavori amministrativi sono stati organizzati incontri aperti a tutti, per esempio una relazione sulla rivoluzione francese e il suo influsso nelle valli valdesi alla fine del XVIII secolo. Mi ha colpito la grande attenzione rivolta al proprio passato, alle proprie radici traendo dai momenti positivi e da quelli negativi lezioni di vita per il presente. Il Sinodo valdo-metodista si è concluso confermando Gianni Rostan come moderatore della Tavola valdese.

* * * * * * * * * * Diario dal Niger L’Africa sempre più sola DAVID FERRARO

La vita è un bene prezioso per tutti, soprattutto, quando ci sono i presupposti giusti per viverla. L’Africa ha ancora bisogno di aiuto. Molti però se ne vanno In seguito al colpo di stato nei prossimi mesi molti europei e americani lasceranno il Niger. La scuola americana prevede un calo delle iscrizioni. Tra maggio e giugno ci saranno le elezioni libere, i partiti saranno nuovamente autorizzati a esistere; si eleggerà il nuovo presidente della Repubblica. Ho constatato, nel mio piccolo, che con i militari al governo c è più controllo, più rigore, un pizzico di efficienza. Prima c era il caos, scioperi, immobilismo e anarchia. Ma il governo deve ancora pagare i salari dei primi tre mesi dell anno e gli aiuti internazionali si sono ridotti. La Francia assicura solo interventi umanitari. L Usaid, l agenzia americana più grande e generosa ha dimezzato il suo budget per il prossimo anno. Numerosi altri paesi africani (musulmani) hanno espresso solidarietà con il nuovo regime e inviano aiuti. Abbiamo seguito con trepidazione l evacuazione di americani e italiani da Monrovia (Liberia) a seguito di sanguinose ribellioni fra militari. La complessa situazione politica ed economica di molti paesi africani è veramente disperata e i soli che possono fare «la voce grossa» sono i militari, che sono al potere dal 1960. Qui non esistono altri poteri finanziari o economici. La meningite e il colera hanno fatto migliaia di vittime. Sono colpite le grandi masse e gli animali che vivono senza acqua potabile e senza alcuna protezione (vaccino). Gli europei rischiano solo se non disinfettano tutto ciò che si compra al mercato. 22 aprile. Ho visitato 4 scuole elementari pubbliche per le quali abbiamo iniziato a costruire i servizi igienici. In queste scuole esistono solo i bambini, tutto il resto è un delirio. Classi di 50-60 bambini si ritrovano in aule luride, poco luminose e roventi. Tutto intorno sabbia e qualche albero che offre la sua preziosa ombra. Un unico rubinetto disseta circa 900 studenti. In un altra scuola non c era neanche quello. Fra qualche mese questi bambini avranno servizi igienici. 7 giugno. Ci hanno consegnato 12.600 m2 di terreno (sabbia) e il comune ci darà al più presto l autorizzazione per costruire la seconda scuola Adra. 9 giugno. Un violento temporale ha messo a soqquadro la città, vento fortissimo, allagamenti ovunque, capanne scoperchiate. Siamo senza acqua. Le zanzare sono tantissime, abbiamo incominciato a prendere le medicine antimalariche come prevenzione. Il progetto «servizi igienici» sta andando bene: 7 scuole sono quasi a posto, ne restano altre 8. Vorremmo trovare finanziamenti per aiutarne molte altre. In un liceo pubblico, in città, abbiamo organizzato un piano di tre giorni di sensibilizzazione sul tabacco. Gli edifici a un piano sono sporchi, porte bucate, banchi rotti, ragnatele nere ovunque. Se c è da comprare un neon il direttore fa la colletta fra i ragazzi. Il custode ogni sera porta via i fusibili alle prese, altrimenti i ragazzi li rubano. Che disastro! Cosa imparano questi ragazzi della vita? Adra-Svizzera ci ha inviato il denaro per finanziare un corso di cucito. Dovremo acquistare macchine da cucire e attrezzature varie. È un grosso aiuto per le donne spesso sfruttate, trascurate e sacrificate.

* * * * * * * * * * CAMPEGGIO EUROPEO ESPLORATORI Kasterlee (Belgio)

Quasi 1.400 giovani avventisti, provenienti da nove paesi europei, si sono dati appuntamento a Kasterlee, la cittadina belga nei pressi di Anversa, dal 22 al 28 luglio per un campeggio internazionale di Esploratori. Trecento dirigenti e volontari guidavano questo gruppo di ragazzi fra i 12 e i 14 anni. (Uicca)

* * * * * * * * * * Conferenze via satellite Silver Spring (USA)

Dal 5 ottobre circa 5.000 comunità avventiste nel mondo partecipano al progetto Net 96. Il piano di evangelizzazione è stato concepito per consentire la trasmissione via satellite delle conferenze presentate dal pastore Mark Finley nell aula magna della scuola avventista di Apopka in Florida. Il messaggio sarà tradotto in undici lingue. (Bia)

* * * * * * * * * * NOTIZIE DALLE CHIESE